TIPOLOGIE DI POSA

Tolda di nave o cassero irregolare o a correre

I singoli elementi possibilmente di diverse lunghezze, vengono posati disponendoli nel senso della loro lunghezza, in modo che le giunzioni di testa avvengono in posizioni del tutto irregolari e variate l'una rispetto all'altra.

Per questa geometria di posa si procederà in due modi:
1. elementi paralleli alle pareti;
2. elementi in diagonale.

Nel primo caso è preferibile che gli elementi siano disposti trasversalmente alla fonte principale di luce allo scopo di ridurre la vista delle giunzioni di testa tra i singoli elementi.

Cassero regolare

I singoli elementi vengono posati disponendoli nel senso della loro lunghezza in modo che le giunzioni di testa avvengano nella stessa mezzeria o comunque in posizione costante rispetto a ciascun elemento costituente la fila precedente.

Per questa geometria di posa si procederà in due modi:
1. elementi paralleli alle pareti;
2. elementi in diagonale.

Nel primo caso è preferibile che gli elementi siano disposti trasversalmente alla fonte principale di luce allo scopo di ridurre la vista delle giunzioni di testa tra i singoli elementi.

Spina Di Pesce

I singoli elementi vengono posati disponendoli a 90° tra di loro, secondo file parallele e in modo che la testa di uno si unisca al fianco dell'altro.

La posa a spina di pesce viene eseguita in due modi:
- spina di pesce diritta;
- spina di pesce in diagonale.

Fascia e Bindello

Si tratta della finitura della zona perimetrale della pavimentazione, formata da elementi di legno con geometria di posa variata (fascia) rispetto a quella predominante (tappeto centrale) e da elementi di legno posti come raccordo (bindello) fra differenti geometrie di posa.

Per evidenziare la fascia e il bindello si possono utilizzare essenze con colorazioni diverse.

Spina Ungherese

I singoli elementi hanno i due lati corti tagliati a 45° o 60° rispetto ai lati lunghi.
Le modalità di posa sono equivalenti a quelle relative alla posa a spina di pesce.

Quadrotte

Gli elementi sono assemblati in modo da formare un quadrato che costituisce l'unità di posa.